“Ambiente e Territorio” alla Biblioteca delle Oblate di Firenze, il podcast

dsc_0040Martedì 25 ottobre alla biblioteca delle Oblate di Firenze si è tenuta la presentazione del libro curato da Gianni Silei Tutela, sicurezza e governo del territorio in Italia negli anni del centro-sinistra, edito da FrancoAngeli. All’incontro hanno partecipato Luigi Tomassini, Francesco Gurrieri, dell’Università di Firenze, Dario Albarello, dell’Università di Siena, Mario Gasperetti, giornalista del Corriere della Sera e il curatore.

Cliccando qui, o sul bottone play riportato più sotto, il file audio degli interventi, nell’ordine Luigi Tomassini – che ha presieduto l’evento, Francesco Gurrieri, Dario Albarello, Mario Gasperetti e Gianni Silei.

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • FriendFeed
  • Twitter
  • email
  • PDF

Tutela, sicurezza e governo del territorio: il 25 ottobre a Firenze

Martedì 25 ottobre 2016
ore 17.30 Sala Conferenze (piano terreno)
Biblioteca delle Oblate
via dell’Oriuolo, 24 Firenze

presentazione del volume

Tutela, sicurezza e governo del territorio in Italia
negli anni del centro-sinistra

a cura di Gianni Silei
FrancoAngeli editore

Intervengono

Francesco GURRIERI – Università di Firenze
Dario ALBARELLO – Università di Siena
Luigi TOMASSINI – Università di Bologna
Mario GASPERETTI – “Corriere della Sera”

Sarà presente il curatore

Biblioteca delle Oblate – Fondazione di studi storici “Filippo Turati”

Con la collaborazione di
Italia Nostra
Centro Interuniversitario per la storia del Cambiamento Sociale e dell’Innovazione (Ciscam)
Osservatorio Rischi e Eventi Naturali e Tecnologici (Orent)

Clicca qui per scaricare l’invito

Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • FriendFeed
  • Twitter
  • email
  • PDF

Tutela, sicurezza e governo del territorio in Italia negli anni del centro-sinistra

ambientefrancoangeliE’ uscito per i Tipi FrancoAngeli nell’ambito della Collana della Fondazione di studi storici “Filippo Turati” il libro Tutela, sicurezza e governo del territorio in Italia negli anni del centro-sinistra.

Dalla quarta di copertina:
“Governare la modernità” fu uno dei tratti portanti del centro-sinistra. Ruolo attivo dello Stato, programmazione, gestione del territorio e del tessuto urbano, una diversa sensibilità nei riguardi dei beni artistico-culturali, ambientali e delle conseguenze della “grande trasformazione” su di essi, furono gli aspetti di questa stagione.
Il volume tratteggia un panorama d’insieme sulle politiche ambientali e su quelle territoriali ed urbanistiche in una fase densa di  suggestioni, contraddistinta da un peculiare e sotto molti aspetti irripetibile dibattito che cercò di conciliare istanze ideali e visioni di ampio respiro con le esigenze della gestione del quotidiano. Ne scaturisce una ricerca a più voci e da diversi approcci metodologici che, di riflesso, fornisce anche originali chiavi di lettura proprio sul centro-sinistra e, più in generale, sulla “cultura delle riforme” italiana durante e dopo il boom.

Indice

  • Introduzione, di Gianni Silei (p. 7)
  • Il governo del territorio, di Maurizio Degl’Innocenti  (p. 13)
  • Politiche di prevenzione sismica e gestione dell’emergenza in Italia nel decennio 1960-1970, di Dario Albarello (p. 31)
  • Italia Nostra e le trasformazioni ambientali e paesistiche, di Leonardo Rombai (p. 49)
  • La voce dei monti. La rivista Monti e Boschi e il dibattito su natura e territorio negli anni Sessanta, di Alberto Malfitano (p. 75)
  • 1962-1970: la stagione del riformismo e la nuova cultura delle aree protette, di Luigi Piccioni (p. 93)
  • La riforma urbanistica 1962-1963, di Stefano Maggi (p. 120)
  • I liberali e i progetti di riforma urbanistica negli anni del centro-sinistra, di Gerardo Nicolosi (p. 136)
  • Le politiche emergenziali e i terremoti, di Stefano Ventura (p. 150)
  • L’«Arno straripa a Firenze». L’alluvione del 4 novembre 1966 e il rischio idraulico nell’area metropolitana fiorentina, di Federico Paolini (p. 167)
  • “Angeli del fango” e putredine. Vulnerabilità e socialità nelle catastrofi (1951-1966), di Dino Mengozzi (p. 183)
  • Il volontariato nelle emergenze ambientali: alle origini della Protezione civile, di Davide Gobbo (p. 209)
  • Il centro-sinistra e la lezione del Vajont: legislazione e rapporto centro-periferia, di Gianni Silei (p. 228)
  • Gestire l’antico, costruire il moderno: il consolidamento di una politica di tutela per il patrimonio culturale ed ambientale in Italia, di Andrea Ragusa (p. 240)
  • Urbanistica, paesaggio, territorio e il “diritto sfuggente”. La svolta degli anni Sessanta nella sua traiettoria storica: il “prima” e il “dopo”, di Paolo Passaniti (p. 251)
  • Tutela dell’ambiente e responsabilità: da una prospettiva storica alle nuove tendenze di sviluppo, di Francesca Degl’Innocenti (p. 272)
  • Indice dei nomi (p. 291)

Il volume è pubblicato con il patrocinio e il contributo del Mibact – Direzione Generale per le biblioteche, gli istituti culturali e il diritto d’autore e della Presidenza della Giunta regionale della Toscana.

Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • FriendFeed
  • Twitter
  • email
  • PDF